Malattia di La Peyronie o Induratio Penis Plastica

La malattia di La Peyronie oinduratio penis plastica (IPP)

è una patologia del pene, caratterizzata dalla formazione anomala di tessuto fibroso-cicatriziale in corrispondenza dei corpi cavernosi. Ciò si riflette negativamente sulla funzionalità erettile, dando luogo a una condizione medica chiamata pene curvo. Tale malattia colpisce le persone adulte, in particolare gli individui anziani. In Italia, secondo alcuni dati statistici, interessa il 7% della popolazione maschile tra i 50 e i 70 anni.

  CAUSE

La malattia di La Peyronie o IPP insorge dopo che, all’interno dei corpi cavernosi, si è formato un vero e proprio nodulo di tessuto fibroso-cicatriziale, che riduce la naturale elasticità della tunica albuginea. Cosa determina la formazione di tessuto fibroso-cicatriziale? La risposta a tale domanda presenta ancora dei punti in sospeso, tuttavia pare che la malattia di La Peyronie abbia un’origine traumatica. Pertanto, lamalattia di La Peyronie o IPP può essere il risultato di un trauma di proporzioni tali da provocare, da solo, la formazione di un nodulo fibroso-cicatriziale, oppure, l’esito di traumi ripetitivi al pene, i quali portano, in modo graduale, alla creazione di un ammasso fibroso-cicatriziale.
I dubbi sulla teoria traumatica della malattia insorgono perchè alcuni individui sviluppano un nodulo senza essere stati protagonisti di un trauma degno di nota.

  FATTORI DI RISCHIO

Secondo alcuni studi scientifici e di natura statistica, sembra che la formazione del nodulo fibroso-cicatriziale, nei corpi cavernosi, sia favorita da svariati fattori:

  ereditarietà: predisposizione genetica al disturbo
  alcune malattie del tessuto connettivo
  età avanzata: il tessuto connettivo, negli anziani, è più soggetto a mutamenti
  fumo
  interventi chirurgici alla prostata

  SINTOMI

L’insorgenza della malattia di La Peyronie determina segni e sintomi diversi. Due sono i segni caratteristici: il pene curvo e la formazione, sul corpo del pene, di una protuberanza percepibile al tatto. Talvolta, le erezioni e la vita quotidiana di chi soffre di IPP sono contraddistinte da:

  dolore: in erezione o in condizioni normali
  problemi nel mantenere l’erezione
  riduzione delle dimensioni del pene

  CURE

In generale, quando la curvatura è moderata e non impedisce di avere rapporti sessuali normali, il medico opta per un trattamento conservativo, a base di farmaci. Quando, invece, la curvatura è grave e fastidiosa, e impedisce una vita sessuale normale, raccomanda l’intervento chirurgico.


Vuoi prenotare una visita ADESSO?

Lascia un commento

Dott. Eligio Vannozzi - Iscritto all' albo dei medici-chirurghi di Roma al n°50056